A chi conviene il leasing auto? Siamo abituati a pensarla una soluzione adatta ai professionisti ma vediamo insieme i lati positivi di questo strumento considerando l’intera platea che potrebbe essere interessata all’affare. In un altro articolo abbiamo già parlato del leasing auto, del funzionamento e delle sue variabili: leasing finanziario, operativo o strumentale.

Adesso cerchiamo di capire che vantaggi può avere un cittadino che decida di prendere una vettura in leasing. Per prima cosa confermiamo che si tratta di un’opzione adatta ai professionisti che pagando una rata costante, ottengono un’auto da usare e tenere in ordine per un certo periodo.

Alla fine del contratto, attraverso il pagamento di una cifra prossima all’un per cento del valore dell’auto, il locatario può esercitare l’opzione d’acquisto.

Veniamo quindi ai vantaggi che sono soprattutto fiscali oltre che materiali. Nel secondo insieme includiamo il valore del finanziamento che è uguale a quello del valore del bene. In più chi ottiene un’auto o un bene in leasing non incrina la capacità di credito dell’impresa.

In piiù può essere frazionata l’Iva e a fronte del pagamento delle rate, avere sempre e subito la piena disponibilità del bene. In più e qui entra in campo il beneficio fiscale, i canoni di leasing sono deducibili, sempre che l’attività sia svolta.