(Finanza.com) Chiusura di seduta con il segno più per i listini europei. Dopo qualche incertezza nella prima parte, le indicazioni arrivate dai dati macro e dalle trimestrali a stelle e strisce hanno spinto le borse del Vecchio continente. L’indice tedesco, il Dax, ha terminato con un rialzo di un quarto di punto percentuale a 7.394,55 punti, +0,69% per il Ftse100 a 5.910,91 e +0,76% del Cac40 a 3.527,5. La performance migliore è quella dell’Ibex che, rinfrancato dalla conferma del rating spagnolo annunciata dall’agenzia Moody’s, ha chiuso in rialzo del 2,37% a 8.128,2 punti.