(Finanza.com) Wall Street ritraccia parte dei guadagni ma si conferma in territorio positivo. A poco più di due ore e mezzo dalla chiusura, il Dow Jone avanza dello 0,3%, lo S&P segna un +0,4% ed il Nasdaq mette a segno un +0,2%. I listini sono sostenuti dalle indicazioni migliori delle attese arrivate dalle nuove richieste di sussidio, scese la scorsa settimana di 30 mila unità a 339 mila, il livello minore dal febbraio 2008. Funzionari del Dipartimento del Lavoro hanno però già fatto sapere che il dato potrebbe essere pesantemente ridimensionato poiché nel calcolo non è stato conteggiato l’andamento delle nuove richieste di sussidio in uno Stato.