Nel mercato del lavoro, le prospettive a breve termine non appaiono tra le più rosee, almeno stando a quanto dichiarato dai datori di lavoro intervistati da ManpowerGroup nella sua indagine trimestrale sulle intenzioni di assunzione previste nel periodo ottobre-dicembre: le risposte degli imprenditori restituiscono infatti uno scenario occupazionale che rimane ancora debole e con segno negativo, tornando ai livelli di un anno fa. Il dato previsionale, a seguito degli aggiustamenti stagionali, si attesta a quota -9% registrando un indebolimento nei programmi di assunzione pari a 6 punti percentuali rispetto al trimestre precedente e rimanendo invariato rispetto a un anno fa.

L’indagine, condotta su un campione rappresentativo di oltre mille datori di lavoro in tutta Italia, rileva che solo il 3% degli imprenditori intervistati prevede di incrementare il proprio organico nei tre mesi a venire, mentre il 14% di essi prospetta una riduzione. Esprime tuttavia una certa stabilità quell’81% di imprese che dichiara di non prevedere sostanziali variazioni nella composizione numerica del proprio staff.

A livello territoriale, sono gli imprenditori del centro Italia a prospettare il mercato del lavoro più ottimista, con una previsione pari a 0% che lascia spazio a una maggiore fiducia, mentre quelli nel nord est esprimono le prospettive di assunzione più deboli facendo segnare il dato previsionale meno ottimista dal 2003, ora a quota -11%. Scenario occupazionale poco promettente anche nelle regioni del Sud e Isole dove la Previsione si attesta a -10%, e nel Nord Ovest dove le intenzioni di assunzione dei datori di lavoro portano la Previsione a -8%.

La nuova Riforma riuscirà a dare il suo deciso contributo per invertire il trend dell’occupazione? Dal combattuto articolo 18 alla contrattualistica “in entrata”, dal rinnovato apprendistato alla stretta sulla flessibilità “cattiva”, dai nuovi ammortizzatori sociali ai mutati adempimenti burocratici: ManpowerGroup organizza su tutto il territorio nazionale una serie di incontri-dibattito volti a informare sulle nuove regole del mercato del lavoro e approfondire gli aspetti di novità introdotti dalla Riforma. Si partirà il 27 settembre a Chieti, per poi passare da Napoli, Firenze, Pordenone, Bologna, Ancona, Torino, Verona, Roma, Reggio Calabria, Siracusa, Milano, Treviso, Pavia, Crema. L’elenco completo delle date e location è su www.manpowergroup.it