(Finanza.com) Nuovo problema di trading sul Nasdaq, dopo quello avvenuto con Facebook nel giorno della sua quotazione a maggio. Questa volta è toccato a Kraft Foods. Secondo quanto riportato dal Financial Times, ieri intorno all’avvio delle contrattazioni a Wall Street l’azione del colosso americano è scattata in avanti di quasi il 29% superando i 58 dollari dai 45,55 dollari di apertura. L’errore, innescato da uno sbagliato algoritmo di trading, ha rovinato il completamento dello spin off del gruppo Kraft, annunciato a inizio settimana, secondo cui Kraft Foods è diventata Mondelez International, divisione di snack del colosso americano, da ieri appunto quotata separatamente sul Nasdaq.