(Finanza.com) Crolla il titolo Johnson Matthey a Londra, che scivola di oltre il 6% in seguito ai conti semestrali del gruppo chimico britannico. Il calo negli utili dei primi sei mesi fiscali dell’anbno è stato del 6%, in particolare a causa del calo nel prezzo dei metalli preziosi. E la seconda metà dell’anno non si concluderà in maniera migliore, annuncia la compagnia. Nei sei mesi terminati lo scorso 30 settembre il profitto pre-tasse si è attestato a 183,4 milioni di sterline contro i 195,1 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. In calo anche il fatturato che si è attestato a 4,89 miliardi di sterline contro i 5,90 dello stesso periodo del 2012.