(Finanza.com) La recessione europea costringerà la Banca centrale ad un ulteriore allentamento monetario. A dirlo è l’analista di J.P. Morgan Greg Fuzesi secondo cui nei prossimi mesi l’Eurotower taglierà ulteriormente il costo del denaro e farà ancora ricorso ai finanziamenti di lungo termine (LTRO, Long Term Refinancing Operation).

“La debolezza del manifatturiero –si legge nella nota- incrementerà la pressione sulla Banca centrale, nonostante questa ritenga di aver fatto molto per sostenere l’economia del Vecchio continente”. Fuzesi ritiene che a giugno la Bce estenderà le misure di rifinanziamento a breve mentre a luglio potrebbe annunciare una nuova LTRO ad un anno. “Oltre a questo, ci attendiamo che il costo del denaro sia tagliato di 25 punti base nel meeting in programma per settembre”.