(Finanza.com) Nel quarto trimestre il Ministero dell’Economia e delle Finanze emetterà due nuovi titoli: un Btp 01/12/2012 – 01/12/2015 per un ammontare minimo di 9 miliardi ed un Btp 01/11/2012 – 01/11/2017 per minimo 10 miliardi. “L’ammontare minimo –si legge nella nota del Tesoro- si riferisce all’intera emissione, ovvero al valore che il circolante del titolo dovrà necessariamente raggiungere prima di essere sostituito da una nuova emissione sulla stessa scadenza”. “Durante il quarto trimestre, potranno altresì essere emessi ulteriori nuovi titoli sulla base delle condizioni dei mercati finanziari”. Saranno inoltre offerte ulteriori tranche del Btp 15/07/2012 – 15/07/2015, del Btp 01/06/2012 – 01/06/2017 e del Btp 01/05/2012 – 01/11/2022.