(Finanza.com) Il Governo tecnico guidato da Mario Monti ha fatto dei significativi passi avanti nella ristrutturazione dell’economia italiana, sin dal suo insediamento alla fine del 2011, ma non ha fatto abbastanza fino a questo momento per combattere l’evasione fiscale e il lavoro nero. E’ quanto si apprende dalla bozza del rapporto della Commissione europea, ottenuto e visionato dal Financial Times prima della sua pubblicazione prevista per mercoledì. Il quotidiano finanziario britannico ha tuttavia precisato che il documento, suddiviso in le 29 pagine di analisi e sei pagine di raccomandazioni allegate, può subire delle modifiche prima della presentazione ufficiale.