(Finanza.com) L’accordo fiscale con le autorità elvetiche non dovrà rappresentare un condono. È quanto ha dichiarato il Ministro dell’Economia Vittorio Grilli da Bruxelles. “Non sarà un condono o un amnistia”, ha detto il Ministro e un’eventuale intesa “dovrà essere nell’interesse di tutti”.