(Finanza.com) “Nel 2012 Intesa SanPaolo continuerà a perseguire l’obiettivo prioritario della redditività sostenibile tramite un’efficiente allocazione della liquidità, un’attenta gestione di tutti i rischi e una continua ricerca dell’efficienza e della produttività”. E’ quanto si legge nel comunicato della banca Mi-To che, alla luce del positivo andamento dei ricavi del primo semestre, ritiene che “con il proseguimento dell’azione di contenimento dei costi e con il costante monitoraggio della qualità del credito nell’esercizio in corso si possa registrare una sostanziale stabilità della redditività operativa al netto delle componenti non ricorrenti del 2011”.