(Finanza.com) Di contro, gli esperti di Equita hanno invece alzato le previsioni sull’utile netto della banca guidata da Enrico Cucchiani del 13% a 2,06 miliardi di euro per il 2012 e del 3% a 2,44 miliardi di euro per il 2013. Confermato il giudizio buy e il prezzo obiettivo a 1,40 euro. “Manteniamo una leggera preferenza per le risparmio in quanto riteniamo probabile la conversione, non appena le condizioni di mercato lo permetteranno”, sottolinea Equita nella nota odierna.