(Finanza.com) L’olandese Ing ha annunciato che taglierà complessivamente 2.350 posti di lavoro in scia al programma di separazione delle attività bancarie e quelle assicurative. Il gruppo bancario olandese ha visto i profitti calare a 609 milioni di euro nel terzo trimestre dell’anno contro 1,69 miliardi conseguiti un anno fa. Il dato è in calo e inferiore alle attese del mercato pari a 846 milioni. Il core tier 1 a fine settembre si è attestato al 12,1%.