(Finanza.com) Il Cda di Impregilo ha valutato positivamente l’offerta pervenuta da Primav relativa al 19% di Ecorodovias (partecipata al 29,24% da Impregilo International Infrastructures e al 45% da Primav) dando mandato all’Ad Rubegni “di avviare la negoziazione del possibile contratto”. Il Cda ha inoltre incaricato l’Ad di avviare uno studio relativo un piano di buy-back. “Il Consiglio di Amministrazione è stato informato –si legge nella nota- che il Tribunale del Riesame di Napoli ha disposto l’annullamento del sequestro dei crediti del Gruppo nei confronti dei Comuni campani”.