(Finanza.com) Secondo giorno in calo dopo il tonfo di ieri per l’Hang Seng di Hong Kong, che ha archiviato la seduta a 18903 punti in calo dello 0,79%. A pesare soprattutto i titoli petroliferi che hanno ceduto il 2,44%, ma male hanno fatto anche i titoli finanziari (-0,67%) industriali (-1,30%) e legati alle materie prime (-1,47%).