(Finanza.com) Hasbro, il gruppo statunitense produttore di giocattoli, ha chiuso il secondo trimestre con un utile di 43,4 milioni di dollari, in calo rispetto ai 58,1 milioni di un anno fa. Il risultato per azione si è confermato a 33 centesimi di dollaro, 9 centesimi in più rispetto alle attese. Segno meno anche per il fatturato, passato da 908,5 a 811,5 milioni (attese a 830,09 milioni).