(Finanza.com) Grecia a rischio blackout elettrico a giugno? Una possibilità riportata oggi dal sito greco Kathimerini, che fa riferimento a una lettera inviata ai ministri competenti da Haris Sachinis, numero di Depa, compagnia nazionale greca del gas. I problemi di liquidità di Atene, e in questo caso del mercato energetico ellenico, stanno andando di male in peggio e attendere le elezioni del prossimo 17 giugno non potrebbe essere fattibile. Nella missiva indirizzata ai ministri competenti Sachinis chiede al Governo di transizione di valutare la situazione come una “emergenza nazionale speciale” e agire immediatamente per evitare un blackout all’inizio di giugno. Depa, secondo quanto riporta il sito Kathimerini, potrebbe infatti vedersi costretta a bloccare le forniture di gas ai produttori di energia elettrica. Il ceo della compagnia nazionale greca ha inoltre aggiunto che il deficit del gestore del mercato elettrico (Lagie) ha raggiunto quota 400 milioni di euro e cresce di giorno in giorno.