(Finanza.com) Oggi una delegazione guidata dal premier ellenico Antonis Samaras ha visitato la Banca centrale europea. La delegazione ha incontrato il presidente Mario Draghi ed i membri del consiglio direttivo Jörg Asmussen e Benoît Cœuré. “Le parti hanno convenuto –si legge nella nota emessa dall’Eurotower- che la Grecia ha già compiuto passi importanti verso il risanamento di bilancio e la modernizzazione della propria economia, ma, nonostante questo ci sono ancora grandi sfide da affrontare”.
“Il Primo Ministro ha garantito che il governo greco continuerà ad impegnarsi nel perseguimento del programma di aggiustamento e nell’approvazione delle riforme necessarie per il recupero della competitività e per la sostenibilità dei conti pubblici”.