(Finanza.com) I leader dei partiti del governo di coalizione in Grecia avrebbero raggiunto un accordo sul nuovo piano di austerità da oltre 13 miliardi di euro, formulato dal ministro delle Finanze, Yannis Stournaras. Lo rivela Bloomberg, che cita fonti governative. Il pacchetto, che prevede risparmi per oltre 13 miliardi di euro e altri 2 miliardi di entrate fiscali aggiuntive, dovrà ora passare l’esame del Parlamento. Toccherà poi alla Troika esprimersi sul piano dal quale dipenderà il versamento della nuova tranche di aiuti da 31,5 miliardi di euro.