(Finanza.com) Rally del granoturco al Chicago Board of Trade. Oggi il Dipartimento dell’Agricoltura statunitense (Usda) ha presentato il Wasde (World Agricultural Supply and Demand Estimates), il report relativo domanda e offerta dei principali prodotti agricoli. Secondo i dati dell’Usda gli stock iniziali nella stagione 2012/13 si attesteranno a 988 milioni di bushel, 193 milioni in meno rispetto al report pubblicato a settembre. Segno meno anche per la produzione, la cui stima scende di 21 milioni a 10,70 miliardi. Le nuove stime stanno spingendo i prezzi dei future ed il derivato con consegna dicembre quota attualmente in rialzo del 4,85% a 7,72 dollari per bushel. Netto segno più anche per il grano che a causa della revisione al ribasso delle scorte finali di 44 milioni di bushel segna un rialzo del 2,1% a 8,88 dollari.