(Finanza.com) Il Consiglio dei Ministri ha deciso la copertura degli interventi a sostegno delle zone terremotate dell’Emilia Romagna attraverso l’aumento di 2 centesimi dell’accisa sui carburanti per autotrasporto così come l’utilizzo di fondi resi disponibili dalla spending review. Lo si apprende dal verbale della riunione del CdM svoltasi questa mattina. Il governo ha approvato l’applicazione di un decreto legge che prevede, tra gli altri interventi, la concessione di contributi a fondo perduto per la ricostruzione e riparazione delle abitazioni e per gli indennizzi alle imprese e per gli interventi su beni artistici e culturali.