Ora sembra scatenarsi un effetto domino contro Finmeccanica. L’arresto notificato ieri dalla Procura di Busto Arsizio nei confronti del presidente Giuseppe Orsi, accusato di corruzione internazionale, ha provocato la prevedibile ondata di vendite del titolo azionario. La giornata di contrattazioni alla Borsa di Milano ha visto la quotazione del colosso industriale italiano perdere l’8,4%. Per limitare i danni, la Consob ha vietato sul titolo Finmeccanica le vendite allo scoperto assistite dalla disponibilità dei titoli (che si aggiunge al divieto generale di vendere allo scoperto senza disponibilità). Questa mattina, dopo un brevissimo rialzo, alle 9.30 il titolo perdeva un ulteriore 2,22% (prezzo 4,316). Per quanto riguarda la continuità della gestione, molto probabilmente verranno estese le deleghe dell’attuale direttore generale, Alessandro Pansa (foto by InfoPhoto).

L’altra tegola per Finmeccnica proviene dall’India. Il governo di Nuova Dehli, attraverso il ministro della Difesa A.K. Anthony, ha fatto sapere che la commessa di 12 elicotteri su cui, secondo i magistrati, sarebbe stata pagata una tangente del 10%, potrebbe essere annullata. Finmeccanica potrebbe anche finire sulla “blacklist” delle aziende che non possono partecipare ad appalti della pubblica amministrazione indiana.

Nel frattempo i politici italiani non trovano niente di meglio da fare che accusarsi reciprocamente, mentre gli avvoltoi già si stanno radunando, in attesa che il ferito diventi cadavere.

UPDATE: Al termine della riunione odierna, il consiglio d’amministrazione di Finmeccanica ha nominato Alessandro Pansa amministratore delegato, affidandogli poteri e competenze precedentemente esercitati da Orsi. L’assemblea degli azionisti, che dovrà reintegrare la composizione del consiglio, è stata fissata per il 2 aprile e, in seconda convocazione, per il 15 aprile.Le contrattazioni alla Borsa di Milano si sono chiuse con il titolo Finmeccanica in ribasso del 4,08%. L’India ha inoltre confermato che sospenderà il pagamento della commessa sugli elicotteri e congelerà il ritiro dei 9 velivoli rimanenti.