(Finanza.com) Standard & Poor’s non segue l’esempio di Moody’s, che ha recentemente abbassato da stabili a negative le prospettive sul rating della Germania. In una nota diffusa oggi l’agenzia Usa ha infatti deciso di confermare la tripla A al Paese teutonico, con un outlook stabile. Motivo? Gli analisti di Standard & Poor’s hanno richiamato l’attenzione sulla capacità della prima economia della zona euro di fronteggiare eventuali choc finanziari ed economici. “Il rating sulla Germania riflette un’economia fortemente diversificata e competitiva spiegano da S&P’s – un’economia che ha dimostrato la sua capacità di assorbire grandi shock economici e finanziari”.