(Finanza.com) Probabilmente non saranno prese decisioni relative la Grecia nel prossimo vertice Ue. È quanto ha dichiarato Steffen Seibert, portavoce del governo tedesco. “Penso che tutti i partner europei si atterranno alle procedure”, ha detto Seibert secondo cui le condizioni del piano di consolidamento potranno essere aggiornate solo dopo che i funzionari della troika avranno stilato un rendiconto sull’attuale situazione greca. “Questo è il programma europeo, quindi non aspettatevi decisioni relative la Grecia nel corso del prossimo Consiglio europeo“.