(Finanza.com) Geox ha annunciato di aver chiuso i nove mesi al 30 settembre con ricavi in flessione del 9% a 701,5 milioni di euro (768,7 milioni nei primi nove mesi del 2011). Segno meno anche per l’Ebitda, sceso da 131,7 a 88,4 milioni (100,3 milioni per il dato rettificato), e per l’utile netto, passato da 63,2 a 36 milioni. La situazione patrimoniale evidenzia una posizione di cassa di 60,4 milioni (56,9 milioni nei primi nove mesi del 2011).

“Il management si attende –si legge nella nota diffusa dalla società- nell’intero esercizio 2012, una diminuzione percentuale di fatturato in un intorno dell’8% ed ipotizza che un tasso simile debba attendersi anche per il primo semestre del 2013”.