(Finanza.com) -0,3% nel pre-mercato di Wall Street per il titolo General Electric. Nel secondo trimestre l’utile del conglomerato statunitense si è attestato a 3,1 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 3,7 miliardi di un anno fa. Il risultato operativo è risultato pari a 38 centesimi di dollaro, 1 centesimo in più rispetto alle attese. +2% per il fatturato, salito a 36,5 miliardi (consenso 36,77 miliardi). GE ha fatto sapere di aver confermato il target sugli utili 2012, attesi in crescita a doppia cifra.