(Finanza.com) Gemina ha chiuso il primo semestre con una perdita di competenza del gruppo di 7,4 milioni di euro dal rosso di 12,1 milioni registrata nell’analogo periodo dell’anno scorso. I ricavi da gestione aeroportuale sono stati pari a 250,5 milioni di euro, in aumento dello 0,6% da un anno fa mentre i ricavi da attività aeronautiche sono risultati nel complesso sostanzialmente allineati al 2011 (+0,2%). In crescita del 5,4% il margine operativo lordo (Ebitda) a 116,2 milioni di euro contro o 110,3 milioni dei primi sei mesi del 2011. il cash flow operativo semestrale è passato da 59,1 agli attuali 68,4 milioni di euro. Nel periodo il sistema aeroportuale romano ha mostrato una diminuzione dell’1,1% dei passeggeri rispetto ad un anno fa. Il traffico domestico è calato del 4,2% mentre quello internazionale è aumentato dello 0,5%.