(Finanza.com) La scorsa settimana le scorte statunitensi di Gas Naturale sono salite di 51 miliardi di piedi cubi, al di sopra dei +46 miliardi del consenso. Il dato precedente aveva evidenziato un incremento di 72 miliardi. Il derivato con consegna novembre quotato al Nymex dopo esser salito a 3,49 dollari per milione di Btu (British thermal unit) prima dell’apertura di Wall Street, attualmente segna un rosso dello 0,4% a 3,457 dollari.