(Finanza.com) Non arrivano segnali di ripresa dal mercato automobilistico francese. Nel mese di maggio, stando ai dati comunicati questa mattina dall’associazione francese dei costruttori di automobili (Comité des constructeurs français d’automobiles), le immatricolazioni hanno evidenziato una flessione del 16,1% a 165.776 unità. Tra i ribassi maggiori quelli registrati dal gruppo PSA Peugeot Citroën che ha chiuso maggio con un saldo negativo per 28,5%.
Per quanto riguarda l’Italia il gruppo Fiat ha venduto a maggio 5.061 vetture, registrando una contrazione del 18,2% rispetto ad un anno fa. La quota di mercato è passata dal 3,13% al 3,05%.