(Finanza.com) Il mercato dell’auto stenta a ripartire in Francia. Il mese di luglio è stato archiviato con le immatricolazioni in calo del 7% a 148.966 unità. Lo comunica il comitato dei costruttori transalpini di automobili in una nota. Le case automobilistiche nazionali, PSA Peugeot Citroën e Renault, sono in calo: lLa prima ha visto le vendite scendere a luglio di quasi il 10%, mentre il gruppo guidato da Carlos Ghosn ha accusato una contrazione dell’11,2%.