(Finanza.com) Segno meno per il cross eurodollaro. Le vendite che stanno colpendo i listini azionari spingono al ribasso la moneta unica che in questo momento quota 1,2486 dollari, lo 0,4% in meno rispetto al dato precedente. Il cross si trova nei pressi di un supporto posto a 1,2477 dollari. Nelle ultime 5 sedute il cross è sceso dello 0,6% in scia della mancata approvazione di un nuovo piano di allentamento quantitativo da parte della Federal Reserve.