(Finanza.com) Trimestrale meglio delle attese per Ford. La casa automobilistica Usa ha evidenziato nel corso del terso trimestre dell’anno ricavi pari a 32,1 miliardi di dollari, in lieve calo rispetto ai 33,1 miliardi dello stesso periodo del 2011 ma comunque sopra le stime degli analisti ferme a 31,3 miliardi. L’utile netto si è attestato a 1,63 milioni di dollari, ossia 0,41 dollari per azione (a livello adjusted è pari a 0,40 dollari). Gli analisti avevano pronosticato un utile per azione adjusted di 0,30 dollari. Per l’intero anno, Ford continua a preveder un forte utile ante imposte e un positivo flusso di cassa relativo alla gestione automotive.