(Finanza.com) Finmeccanica resiste alle vendite in Borsa. Oltre ai nuovi contratti strappati in Israele, il titolo (+0,50% a 2,97 euro) beneficia delle indiscrezioni riportate da Il Sole 24 Ore circa un’offerta concreta di Siemens per Ansaldo Energia, controllata al 55% da Finmeccanica mentre il restante 45% è in mano alla statunitense First Reserve. Secondo il quotidiano di Confindustria, il colosso tedesco starebbe perfezionando in queste ore un’offerta per il 100% di Ansaldo Energia per un importo pari a 1,3 miliardi di euro. Un’operazione che rientra nella più ampia strategia del gruppo guidato da Giuseppe Orsi di concentrarsi su tre settori chiave: elicotteri, difesa e aerospazio