(Finanza.com) Fiat rialza la testa a Piazza Affari dopo aver perso ieri 5 punti percentuali in scia al downgrade di Ubs, che ha portato la raccomandazione sul titolo a neutral da buy. Questa mattina il Lingotto svetta sul paniere principale con un rialzo dell’1,70% a 3,37 euro dopo i dati di Fenabrave sulle immatricolazioni di auto in Brasile nella prima metà di novembre. Il mercato carioca delle quattro ruote ha mostrato un calo del 6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre quello dei veicoli commerciali leggeri ha registrato una flessione del 13%. Il gruppo torinese ha sovraperformato sia a livello di auto (+4%) sia per quanto riguarda i veicoli commerciali leggeri (-6%).