(Finanza.com) Fiat positiva a Piazza Affari, dove mostra un progresso dello 0,50% a 4,564 euro, alla vigilia dell’incontro a Palazzo Chigi tra Sergio Marchionne e Mario Monti. L’Ad del Lingotto dovrà spiegare le strategie per gli stabilimenti italiani dopo l’annuncio dell’addio al piano “Fabbrica Italia”, che inizialmente prevedeva 20 miliardi di euro di investimenti. Marchionne ha già spiegato che non intende abbandonare l’Italia e oggi La Repubblica prova a prevedere il nuovo piano per l’Italia. Secondo il quotidiano diretta da Ezio Mauro il piano sarà diviso in 2 fasi: la prima si baserà sulla cassa integrazione in deroga, prepensionamenti e altri ammortizzatori sociali, probabilmente finanziata dal Governo; la seconda, quando la crisi diminuirà d’intensità, vedrà la ripresa dell’originario “Fabbrica Italia”, anche se la tempistica resterebbe incerta.