Per la festa della donna vi propongo la top ten della donne più ricche del mondo. Nella classifica generale di Forbes il numero delle donne è cresciuto del 25%. per un totale di 172. Ci sono 42 new entry, e tutte assieme rappresentano il 10% dei super ricchi. Di queste solo 32 hanno fatto fortuna da sole, (in altre parole non hanno ereditato soldi o aziende da genitori e mariti).

La prima in classifica è Christy Walton, nona della classifica generale, è la vedova del figlio del fondatore dei supermercati Wal Mart e ha un patrimonio stimato di 36,7 miliardi di dollari. Dietro di lei la francese Liliane Bettencourt (undicesima posizione della classifica generale), figlia del fondatore de L’Oréal, con un patrimonio di 34,5 miliardi di dollari.

In terza posizione Alice Walton, figlia di Sam Walton, fondatore della catena di supermercati Wal Mart, e con un patrimonio di 34,3 miliardi di dollari. Quarta (e 31° nella classifica generale) Jacqueline Mars, erede dell’impero di caramelle e dolciumi con un conto corrente da venti miliardi di dollari. Dietro di lei la regina delle miniere australiana Gina Rinehart (46° nella classifica generale) con un patrimonio  di 17,7 miliardi di dollari.

In sesta posizione c’è la tedesca Susanne Klatten (è la figlia del patron della BMW, ed è 49° con un capitale di 17,4 miliardi di dollari) seguita dalla presidentessa di Fidelity Financial Services, Abigail Johnson (17,3 miliardi di dollari di patrimonio) e da Anne Cox Chambers, Tycoon dei media con un capitale stimato in 15,5 miliardi di dollari – lo stesso patrimonio che viene attribuito alla reginale cilena delle miniere, Iris Fontbona.

A chiudere la classifica ci sono Laurene Powell Jobs (la vedova di Steve Jobs è 73° nella classifica generale, con un patrimonio di 14 miliardi) e Johanna Quandt, la vedova dell’industriale tedesco Herbert Quandt, il padrone della BMW (ha a disposizione un capitale di 12,8 miliardi di dollari).
photo credit: Viditu via photopin cc