(Finanza.com) L’andamento dei prezzi ci dice che l’economia statunitense è più vicina di quello che generalmente si pensa alla piena occupazione. Lo ha dichiarato Narayana Kocherlakota, il presidente Federal Reserve di Minneapolis. “La dinamica inflattiva –ha detto Kocherlakota nel corso di un intervento- ci dice che probabilmente il mercato del lavoro non è lontano dalla condizione di piena occupazione”. Secondo Kocherlakota è tempo che la Banca centrale statunitense abbandoni le politiche ultra-espansive degli ultimi anni. “Come ho già detto in passato, le politiche della Fed dovrebbero tener conto di questi segnali”.