(Finanza.com) La politica monetaria della Fed non ha creato una bolla nel mercato obbligazionario. È quanto ha dichiarato il chairman della Fed di New York, William Dudley, nel corso di un incontro organizzato dalla Nabe (National Association for Business Economic) a New York. “Monitoriamo la situazione per prevenire la formazione delle bolle –ha detto Dudley – e finora le politiche monetarie non stanno dando problemi, anche se la situazione potrebbe cambiare con l’avanzare della ripresa”. “Nonostante sia stata decisamente espansiva in base agli standard fissati in passato, la politica monetaria, potrebbe non esser stata abbastanza accomodante alla luce delle attuali condizioni economiche”, ha aggiunto Dudley.