Lo sbarco in Borsa di Facebook è sempre più vicino. Il social network più famoso del mondo ha presentato alla Sec (la Consob americana) i documenti aggiornati per la quotazione a Wall Street. Facebook collocherà circa 337 milioni di azioni a un prezzo compreso nell’intervallo 28-35 dollari, per una capitalizzazione di mercato complessiva che sarà compresa tra gli 85 e i 96 miliardi di dollari.

La più grande Ipo internet di sempre

La cifra è inferiore ai 100 miliardi ipotizzati, ma quella di Facebook sarà pur sempre la più grande Ipo della storia di internet, superando anche l’esordio di Google sul mercato nel 2004. Il patron di Facebook, Mark Zuckerberg, cederà 30,2 milioni di azioni per un incasso massimo vicino al miliardo di dollari. Il roadshow prenderà il via lunedì prossimo da New York e la data di quotazione è ipotizzata per il 18 maggio.

La quotazione di Facebook non è l’unica novità in un settore, quello dei social media, che appare in pieno fermento.  Linkedin, il più importante social network di carattere professionale, ha annunciato di aver acquisito Slideshare, creatore di applicativi per la condivisione di contenuti professionali, per 118,75 milioni di dollari. La transazione avverrà per il 45% in contati e per il 55% tramite scambio azionario. L’operazione dovrebbe chiudersi nel secondo trimeste del 2012. Slideshare è specializzata nell’offrire a privati e aziende servizi per la visualizzazioni di presentazioni via web.