(Finanza.com) Facebook precipita ai livelli più bassi dalla quotazione in Borsa avvenuta lo scorso 18 maggio a un prezzo di 38 dollari. Il titolo, che mentre si scrive tratta a 23 dollari, in calo di oltre il 14%, è arrivato a toccare in apertura di seduta i 22,28 dollari, equivalenti al nuovo minimo storico. Dalla quotazione in Borsa il titolo ha perso oltre un terzo del suo valore. Il pesante movimento al ribasso avviene all’indomani della presentazione della prima trimestrale post Ipo.