(Finanza.com) Nel corso del primo semestre 2012 il numero di contratti scambiati sul mercato telematico EuroTLX è aumentato del 15% rispetto allo stesso periodo del 2011, superando quota 1,8 milioni, mentre la crescita del controvalore totale degli scambi è stata pari al 16%, a circa 50,3 miliardi di euro. Rispetto alla prima metà del 2011, si registra in particolare la crescita dei controvalori sui titoli di stato americani (+165%), sui corporate bond (+41%) e sulle obbligazioni sovranazionali (+34%), e la riduzione dei volumi sui titoli di stato europei (-60%). Lo strumento più negoziato in termini di controvalori nella prima metà dell’anno è stato il BTP 5% 01.03.2022 (761 milioni di euro), mentre il maggior numero di contratti, pari a 17.175, si è concluso sull’obbligazione bancaria KBC Ifima TV Floor 31.03.2014.