(Finanza.com) Societe Generale resta molto positiva su Eni, confermando la raccomandazione d’acquisto (buy) sul titolo del Cane a sei zampe e il target price a 20 euro. Giovedì 11 ottobre il gruppo di San Donato Milanese terrà a Londra un seminario sul business upstream che, spiega il broker francese, aiuterà a raccogliere la fiducia degli investitori sulla strategia di crescita nell’upstream annunciata lo scorso marzo. Due gli elementi chiave da segnalare a detta degli analisti della banca transalpina: l’obiettivo di aumentare la produzione ad un ritmo di oltre il 3% annuo nel periodo 2011-2015 e gli investimenti per l’Exploration & Production stimati a 44,8 miliardi di euro nel 2012-2015. A Piazza Affari il titolo Eni mostra una flessione di quasi 1 punto percentuale a 17,25 euro.