(Finanza.com) La produzione di idrocarburi di Eni nel secondo trimestre è stata di 1,647 milioni di barili equivalenti al giorno, in crescita del 10,6% rispetto al secondo trimestre 2011. La performance è stata sostenuta dalla ripresa delle attività in Libia e dagli avvii ed entrata a regime di giacimenti in Australia, Russia ed Egitto. Le vendite di gas di 20,15 miliardi di metri cubi hanno registrato una flessione del 4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.