(Finanza.com) “Il decreto ‘Cresci Italia’ contiene importanti misure volte ad aprire i mercati e a stimolare il gioco della concorrenza” e “in alcuni casi si tratta di interventi di apertura dei mercati da tempo richiesti dall’Autorità. Pensiamo, per esempio, al settore del gas naturale, dove è stata introdotta la separazione proprietaria di Snam da Eni” che “potrà favorire la concorrenza nel settore”. Così Giovanni Pitruzzella, presidente dell’Antitrust nella Relazione annuale. “Molto opportunamente è stato rapidamente adottato il Dpcm che realizza la separazione tra Snam e Eni attribuendo alla Cassa depositi e prestiti la proprietà della rete”, ma – aggiunge Pitruzzella – sarà comunque necessario, da parte dell’Autorità, valutare con attenzione i legami anticompetitivi che si dovessero creare tra le società facenti capo a Cassa, soprattutto nel settore del gas”.