(Finanza.com) Positiva Eni a Piazza Affari, all’indomani del lancio dell’iniziativa “riparti con Eni”, un’offerta commerciale sui carburanti, sia benzina sia gasolio, anticipata qualche giorno da La Repubblica. La campagna prevede uno sconto di 20 centesimi per i rifornimenti effettuati nei weekend a partire dal 16 giugno fino al 2 settembre in modalità self-service pre-pay su 3.000 di punti vendita. “Iniziative simili erano già state lanciate in passato – commenta Equita nella nota odierna – ma su livelli di sconto meno aggressivi, per cui ci aspettiamo che l’iniziativa possa avere un impatto negativo sui margini del settore, che continua a registrare cali di volumi del 10% circa. Ipotizzando un differenziale rispetto alle campagne degli anni precedenti di 5 cents, stimiamo un potenziale impatto negativo di 40-50 milioni di euro per Eni e 10 milioni pro-quota per TotalErg, con un impatto sulla valutazione inferiore a 10 centesimi per il Cane a sei zampe e circa 40 centesimi per Erg”, conclude la Sim milanese che conferma il guidizio hold sul titolo della società di San Donato Milanese con prezzo obiettivo a 20,9 euro. L’azione sul Ftse Mib avanza dell’1,18% a quota 16,23.