(Finanza.com) “In scia a questa brillante performance e prendendo in considerazione il rischio di un’eventuale veloce correzione dei prezzi del petrolio, noi suggeriamo di prendere una pausa sul titolo abbassando il nostro giudizio su Eni a neutral”. A Piazza Affari Eni snobba il downgrade di Intermonte mostrando un rialzo di oltre 1 punto percentuale a 16,24 euro.