(Finanza.com) Eni ha confermato il target di crescita della produzione di idrocarburi a oltre il 3% annuo fino al 2015 e di circa il 3% per il 2022. Lo si apprende dalle slide diffuse dalla società di San Donato Milanese in occasione dell’upstream seminar. Il Cane a sei zampe ha inoltre annunciato il ritorno all’operatività di tutti i campi in Libia, in cui la quota di produzione di Eni nel 2012 è di 240 mila barili al giorno.