(Finanza.com) Emak ha archiviato il primo semestre con un utile netto di 9,4 milioni di euro, in aumento rispetto ai 7 milioni di euro del pari periodo dell’esercizio precedente. In crescita il fatturato consolidato pari a 211,9 milioni contro i 124,5 milioni di un anno fa. Il margine operativo lordo (Ebitda) è ammontato a 23,3 milioni di euro, dai 16,5 milioni di euro dei primi sei mesi del 2011 mentre l’utile operativo ha messo a segno un progresso a 17,3 milioni di euro dai precedenti 13 milioni di euro. Nonostante lo scenario macro economico presenti ancora segnali di forte incertezza, rendendo difficile qualsiasi previsione sul futuro, la società stima che il trend in leggera crescita delle vendite possa continuare anche nella seconda metà dell’anno.