(Finanza.com) La casa farmaceutica statunitense Eli Lilly ha annunciato di aver chiuso il terzo trimestre con un utile di 1,33 miliardi di dollari, in crescita rispetto agli 1,24 miliardi di un anno fa. Il risultato per azione in versione adjusted è sceso del 30% a 79 centesimi di dollaro, 4 cents in meno rispetto alle attese. Segno meno anche per il fatturato, sceso dell’11% a 5,44 miliardi (consenso 5,62 mld).