L’asta dei Btp a 5 e 10 anni ha superato il delicato test dei mercati, con i rendimenti a 5 e 10 anni offerti stamane dal Tesoro, che ha collocato l’intero importo massimo pari a 6,5 miliardi, in deciso aumento.
Il nuovo benchmark decennale, offerto per un importo compreso tra 3 e 4 miliardi, è stato collocato con un rendimento lordo del 4,83%, in aumento di 0,66 punti rispetto alla precedente asta. In aumento anche il tasso del Btp a 5 anni: la nona tranche del titolo scadenza 01/11/2017 offerto per un ammontare compreso tra 1,75 e 2,5 miliardi è stata collocata con un tasso lordo del 3,59%, 0,65 punti in più rispetto all’asta del mese scorso.
Buono il rapporto tra domanda e offerta che si è attestato, rispettivamente, a 1,65 per il decennale e a 1,32 per il Btp a 5 anni.